-- Leo's gemini proxy

-- Connecting to it.omarpolo.com:1965...

-- Connected

-- Sending request

-- Meta line: 20 text/gemini; lang=it

013 — Pillole di Emacs: org speed commands


Sto facendo pace con org-mode in queste ultime settimane. “Scoprire” org-mode un po’ alla volta, con calma, mi sta permettendo di apprezzarlo di più rispetto alle volte precedenti quando cercavo di fare “full-immersion” e mi perdevo nell’infinità di opzioni, sotto-comandi e integrazioni che fornisce.


La pillola di oggi riguarda una piccola comodità disponibile nei buffer in org-mode “normali” (ovvero file .org, non buffer speciali come l’agenda o il calendario).


Gli “speed command” sono una sorta di “God-mode” per org:


(setq org-use-speed-commands t)

Quando il cursore si trova all’inizio di una riga d’intestazione (quelle che iniziano con uno o più ‘*’), si attivano alcune keybinding. Tra queste c’e ‘n’ e ‘p’ per andare alla prossima (o precedente) intestazione, oppure ‘c’ per “ciclare” la visibilità di un sotto-albero. O ancora, ‘k’ per tagliare un sotto albero.


Dato che si tratta di combinazioni di tasti disponibili solo in punti speciali del buffer, ‘C-h m’ non è d’aiuto. Fortunatamente con ‘?’ si può aprire un buffer di aiuto con la lista dei tasti.

-- Response ended

-- Page fetched on Sun Aug 1 01:39:37 2021